libro degli ospiti

 

Lascia un segno del tuo passaggio...

 

 

Invia messaggio

Titolo
Nome *
E-mail
Contenuto *
Codice verifica * CaptchaRicarica
   
 

marittimo

18.09.2008


Un gran ciao a tutti per iniziare...
volevo lasciare queste 2 righe agli utenti che ancora non conoscono il rio ma magari incappano in questo guestbook....
La festa di Sabato 13 settembre è stata magnifica....
Oltre ad iniziare mangiando primi piatti e bevendo buon vino, dopo si è consumato un secondo molto speciale ( motivo della festa ) un maiale, porco, suino di 25 chili cotto nel forno a legna che aveva qualcosa di magico nella sua bonta'....abbiamo fatto la festa al baghino....
a seguire le musiche di dj Icio da bologna, i canti dialettali di Chico ci hanno prima fatto ballare e poi ascoltare, ma l emozione piu' forte davanti ad un pubblico di saggi musicali , l hanno data come sempre Cris e Moris che ci ri hanno emozionato con il loro repertorio di canzoni da pelle d oca in un orario adatto solo ai piu' nottambuli....
grazie a tutti voi per cio che ci avete regalato

20. 09. 2011

Viandante

06.09.2008

Non potrei viverci al Rio. Perchè ho bisogno di "rumore" intorno che faccia sorda la mia solitudine: amo il cinema (e i video noleggio!) e il teatro, le feste dell'unità, il mercato del sabato mattina in paese, i palazzi e i monumenti del centro, bologna illuminata di notte, e la "bella" gente che ancora miracolosamente esiste (naturalmente amo profondamente Ivano Fossati! ma questa è un'altra storia...).
 Ma del Rio ho bisogno (e lo adoro) perchè tutte le volte sotto a quel cielo stellato di cui racconta Marittimo "mi rimetto a posto" e mi pare già molto.
Saluti e baci.

20. 09. 2011

terremoto

30.07.2008

c'è chi mi ha chiamato così una volta..e adesso che forse legge ha capito chi sono io e cosa lascia dentro di me. forse è effimero - forse è forte ma comunque alla fine vincerà il mondo esterno - oppure forse è unico ed eterno.
 chi lo sa? ma sai cosa c'è? che siamo fatti di attimi. e l'eternità non è che una serie infinita di attimi, ripetuti fino alla fine. non vale di più, dura solo di più. per cui chi se ne frega? Ora come ora voglio solo una fetta di pizza alle patate (volevo dire tutta, ma non mi sembrava il caso di sembrare subito cosi' ingorda!!!)

20. 09. 2011

 

Mostra num << Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 Succ. > Fine >>Pagina 4 di 7
Powered by Phoca Guestbook