libro degli ospiti

 

Lascia un segno del tuo passaggio...

 

 

Invia messaggio

Titolo
Nome *
E-mail
Contenuto *
Codice verifica * CaptchaRicarica
   
 

xxx

29.07.2008

ma com'è poetico/a questo terremoto.. Io mi sarei limitato a dire che la pizza è di un'altra e che il posto è stupefacente..ed effettvamente emozionante! ragazzi..MERITA!!!

20. 09. 2011

terremoto

28.07.2008 

 

A volte succede che vedi ma non ti vuoi accorgere, che sai ma non vuoi conoscere. Poi mangi una pizza che sa di patate e ti chiedi se in fondo la vita non è tutta lì.. e tanto lo sapevi anche prima che si, per come sei fatto tu, è proprio tutta lì . Solo che a volte succede che vedi ma non ti vuoi accorgere. Perchè prendere le emozioni per la coda è molto più difficile che soffocarle. Ed è sempre peggio a mano a mano che cresci, perchè più diventi grande più ti conformi all'immagine di te che proietta il mondo. In questo posto invece è semplicissimo. Le emozioni sono tanto più prepotenti quanto più docili. Si lasciano prendere per la codina e da quell'istante, la tua signoria su di loro si perde nel vento.

20. 09. 2011

:)

10.07.2008

Mauro è così... ti offre tutto quello che può e che ha di buono, dandoti del "tu", con quella sua naturale predisposizione verso le persone (checchè se ne dica) e con quelle sue meravigliose perle di saggezza che tutte le volte stupiscono per quanto sono... autentiche!

20. 09. 2011

 

Mostra num << Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 Succ. > Fine >>Pagina 5 di 7
Powered by Phoca Guestbook